Le password dei vostri siti internet potrebbero essere in pericolo. Un tool di Google vi aiuta per scoprire se gli hacker ne sono già in possesso


Mantenere segrete le proprie password può sembrare semplice a molti, ma gli hacker sono sempre pronti a scovarle e ad accedere al vostro sito internet creando non pochi problemi. Mail, siti ma anche social network sono sempre più nel mirino.
Un errore che molti commettono è quello di utilizzare una password semplice e soprattutto utilizzare la stessa per tutti i siti in possesso, e così gli hacker riescono facilmente ad individuarla ed impossessarsi di tutte le informazioni che lo riguardano. Di fondamentale importanza è infatti utilizzare una password composta da 15 caratteri alfa-numerici senza un ordine logico, mantenendo un’alternanza di minuscole e maiuscole (detta anche passphrase) così che possa risultare difficile da indovinare.
Fate attenzione però a non dimenticarla e appuntatela nel vostro smartphone o in un’agenda così da non dover sempre rifare la noiosa procedura per il ripristino della password.

Tool di Google, un aiuto per i siti internet

In aiuto per chi teme che le proprie password siano state rubate arriva il tool di Google Password Control che inserendo i dati del proprio sito internet riesce subito a dire se siano stati compromessi e, dunque, se è arrivato il momento di cambiarli per non andare incontro a spiacevoli avvenimenti.
Il tool di Google verifica in modo incrociato le credenziali di accesso utilizzando un database di oltre quattro miliardi di voci di username e password raccolte da fonti come i mega elenchi pubblicata dagli hacker che violano i siti rubando milioni di password.

Vuoi dei consigli su come creare una password che non si possa facilmente riconoscere ed evitare un furto di dati sensibili? Leggi il nostro articolo per scoprire dei piccoli accorgimenti per non essere vittima degli hacker.