Non solo smartphone: TikTok varca i confini dei telefoni e si appresta ad approdare nelle TV dei luoghi pubblici, come ristoranti e palestre, grazie all’accordo con “Atmosphere”, piattaforma di streaming dedicata alle aziende.

Il più noto social nato negli ultimi anni, TikTok, non si accontenta più degli schermi degli smartphone e ambisce ad arrivare nelle TV dei luoghi pubblici. Per questo ha siglato una collaborazione con Atmosphere, una piattaforma che si occupa di creare video che poi saranno riprodotti in ristoranti, palestre e altri luoghi pubblici.

TikTok, l’accordo con Atmosphere per riprodurre i video nelle TV

Al momento, Atmosphere si occupa della produzione di video per catene di ristoranti come Taco Bell, Burger King, Meineke e Texas Roadhouse. Si calcola che i contenuti prodotti da questa piattaforma raggiungano i 20 milioni di visitatori al mese.

Gli editor dei contenuti di Atmosphere ripropongono video di Youtube (e ora anche di TikTok) e li rivisitano a modo proprio: tolgono l’audio originale e inseriscono una musica nuova e una didascalia e infine aggiungono il video in un canale specifico.
I clienti del locale possono, infatti, scegliere tra tanti canali quello che più si adatta all’atmosfera e all’ambiente del luogo in cui si trovano.

TikTok, i video saranno organizzati per hashtag

Dall’accordo preso, sembra che Atmosphere possa accedere ad alcuni contenuti gratuitamente, cosa che amplierà ancora di più la loro visibilità nei luoghi pubblici.
A quanto si apprendere, i video saranno organizzati per hashtag e saranno visualizzabili nell’angolo in basso a destra dello schermo e i nomi dei creator dei contenuti di TikTok rimarranno visibili.
Ancora non ci sono notizie per il mercato italiano, ma non ci sarà da stupirsi se presto, tra un boccone e l’altro, vedremo proiettati i video di TikTok sugli schermi del locale.

Il figlio di Belen Rodriguez sbarca su Tik Tok

A proposito di TikTok, Santiago, figlio di Belen Rodriguez e Stefano De Martino, ha appena aperto il suo profilo con il benestare della mamma.
Chissà se non ritroveremo presto anche un suo video proiettato in un luogo pubblico.

VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO? LEGGI IL NOSTRO BLOG!